Territorio

Flora

Fauna

Link

Info


 
 
 
Presentazione| Come raggiungere il parco| Percorsi ciclabili e equestri| Percorsi pedonali
Parco Rio Vallone

Le foppe di Cavenago
Photo by Maurizio Battello

Prende il nome dal torrente omonimo, rio Vallone, che con il suo alveo percorre tutto il parco e ne condiziona l'ambiente.
Rilievi morenici variamente incisi dal corso del torrente caratterizzano il territorio del parco.Sono presenti sia zone umide, sorte in sede di vecchie cave da argilla, sia aree agricole e boscate. E' inoltre presente una discarica regionale esaurita, gestita dal Consorzio est milanese (Cem) ed esempio di opera di ripristino ambientale.
Oltre alle aree di interesse naturalistico è possibile ammirare all'interno del suo perimetro edifici di valore culturale, come il santuario di Ornago o il lazzaretto di Cavenago di Brianza.

Nel sistema delle aree protette confina a ovest con il Parco del Molgora, a sud con il Parco agricolo Sud Milano, a est con il Parco Adda nord e a nord con il Parco di Montevecchia e della Val Curone.


Data di nascita
: 23 aprile 1993
Superficie: 1200 ettari
Comuni del consorzio: Basiano, Bellusco, Cavenago Brianza, Masnate, Ornago, Aicurzio, Verderio, Sulbiate, Cornate d'Adda e Mezzago.
Opportunità: sentieri, piste ciclopedonali, escursioni equestri, area attrezzata per birdwatching, possibilità di pesca nell'area umida previa autorizzazione comunale.

Sede del parco: cascina S. Sofia 1 - 20040 Cavenago Brianza
Telefono: 02 95335235
Sito web: www.parcoriovallone.it
Si segnalano le sezioni relative alla geologia, flora e fauna. E' possibile scaricare la mappa del parco con le aree di interesse e i sentieri. Il Parco ha messo online delle audio-guide scaricabili dei percorsi.
Email: info@parcoriovallone.it
Orario di apertura ufficio: lunedi e giovedì dalle 16 alle 18

Pubblicazioni:
E' disponibile l' opuscolo grautito Carta dei sentieri a cura di Massimo Merati e Ilaria Cavenati

 

Galleria fotografica

---------------