Territorio

Flora

Fauna

Link

Info


 
 
 
Presentazione | Come raggiungere il parco | Percorsi pedonali e ciclabili
Bosco della cassinetta - Percorsi pedonali e ciclabili

Un sentiero
foto: circolo Gaia

Il Bosco della Cassinetta deve il proprio nome alla presenza di una vecchia cascina ora ristrutturata. L'area può essere percorsa a piedi in circa un'ora.

Dal 1995 i volontari di Usmate Velate hanno "adottato" il bosco, provvedendo alla cura e manutenzione sia della flora, con opere di rimboschimento e pulizia, sia dei sentieri.

Agli ingressi, lungo via Dante e viale Europa, si trova un pannello che segnala i sentieri sterrati e illustra le caratteristiche geomorfologiche dell'area.
Come testimonianza della glaciazione più antica è ben visibile la scarpata in prossimità della Cassinetta.

I sentieri si inoltrano tra boschi, aree di rimboschimento, vecchi castagneti e campi coltivati. Qui trovano rifugio alcune specie di uccelli (picchi, cardellini, verdoni, ecc) e micromammiferi (arvicole, scoiattoli, ricci).

All'interno dell'area, sulla sinistra della cascina, è stato piantato un filare di gelsi con l'intento di ricreare l'originario ambiente brianzolo.
È presente anche un'area ricreativa dove è possibile sostare.

Nelle immediate vicinanze si trova il parco pubblico di Villa Scaccabarozzi dove si tengono manifestazioni culturali.

Tre parcheggi in viale Europa, via Dante e via Leopardi, permettono di accedere all'area.
I sentieri sono percorribili anche in mountain bike.

---------------