+
   
   

 

UN ITINERARIO TRA NATURA E MINIERE

C'è solo l'imbarazzo della scelta per iniziare un percorso tra le bellezze minerarie. Uno in particolare trasmette tantissime emozioni. L'Iglesiente è stato infatti il più importante centro minerario, ma anche luogo in cui si può ammirare l'evoluzione della terra.
Uscendo dalla cittadina di Iglesias, verso la costa, inizia un viaggio verso il mare in cui non mancano le sorprese.
Appena lasciato il centro abitato si vedono le miniere di Monteponi e poco dopo quella di San Giovanni. Lasciando scorrere lo sguardo da destra a sinistra sin incontrano Inevitabile far scorrere lo sguardo da destra a sinistra, dove si alternano i ruderi delle costruzioni minerarie, oramai in disuso.
Senza addentrarsi nel territorio di Gonnesa, seguendo le indicazioni peril mare, si supera la spiaggia di Fontanamare. Si raggiungono quindi due centriminerari di notevole importanza che godono di un panorama senza uguali. Nebida e Masua sono infatti collocati su un costone roccioso a picco sul mare. E' stata resa accessibile la laveria Lamarmora (luogo dove venivanoseparati i materiali utilizzabili da quelli inutilizzabili), situata sulla parete rocciosa sotto il paese. Continuando sulla costa si arriva a Masua, da dove si ammiral'isolotto di "Pan di Zucchero".Le bianche pareti nascondono il vuoto creato dai minatori all'interno dell'isola, che, quando le condizioni del mare erano difficilie si rischiava di urtare le rocce, diventava luogo di pernottamento.Dopo poco si vedrà il complesso minerario di Masua, uno dei pochi in attività. Una delle attrazioni di questa zona è la parete di fronte a Pan di Zucchero.La roccia infatti è aperta, poiché la miniera di Porto Flavia, anch'essa non più in attività, aveva sbocco diretto sul mare e dall'apertura i minerali venivano direttamente caricati sulle navi. Un sistema che permetteva di risparmiare anche sei giorni di lavoro di carico.

 

Viaggiare in rete:

La Costa del Silenzio: in sei pagine un viaggio attraverso le bellezze della natura e l'archeologia mineraria

Un itinerario virtuale tra le miniere del Sulcis-iglesiente

SardegnaMiniere: un sito dedicato interamente alle attività minerarie, in cui si ripercorre la storia, si ricordano le organizzazioni operaie e le lotte sostenute, si racconta la figura delle donne in miniera, alcune curiosità e si possono trovare belle immagini

Viaggio al centro della Terra: la storia dello sfruttamento minerario in Sardegna dai tempi antichi alla chiusura dei centri minerari

Centro Escursioni Etnos: un'associazione che promuove il turismo nelle zone di archeologia mineraria e offre interessanti escursioni