Vietnam

Il viaggio sulla rete alla ricerca di indicazioni, informazioni, suggestioni sul Vietnam, può iniziare con questo sito, molto ampio, di cui vi segnaliamo le sezioni
Vietnam, the Country and the People
Useful Information References
Biography of the Country
.
Vi troverete soprattutto informazioni sulla storia, la cultura, la geografia del paese, e poi una descrizione delle diverse regioni, delle città principali, il programma delle feste tradizionali e dei festival di musica e danza, e molto altro ancora. Pensato per business man, è ricco di indirizzi e dati, di tipo istituzionale, ma anche turistico:
http://www.batin.com.vn/dbotweb/index.htm

Meno istituzionale, e più rispondente alle esigenze e alle curiosità di chi viaggia per turismo, questo sito è la versione on line di un giornale, interamente edicato al Vietnam. L’indirizzo qui segnalato è quello della parte che raccoglie note, resoconti di viaggio, segnalazioni dei lettori. L’effetto è quello di ascoltare persone che raccontano delle loro vacanze, con quella dovizia di particolari che manca di solito nelle guide turistiche e nei siti più ufficiali.
Prendetevi un po’ di tempo, e se volete prepararvi un itinerario personalizzato, cercate i resoconti che vi interessano. In questo modo arrivati a destinazione saprete come muovervi senza perdere giorni preziosi alla ricerca di informazioni in loco:
http://www.destinationvietnam.com/aboutvn/travel/traveltips.htm

Se prima di partire amate leggere le guide sulla vostra meta di viaggio e fare confronti, vi segnaliamo questo indirizzo, da cui è possibile scaricare una guida aggiornata ad aprile di quest’anno. Il vantaggio è che potete stampare, e portare nel vostro bagaglio, solo le parti di vostro interesse. Del tutto gratuitamente:
http://www.datacomm.ch/pmgeiser/vietnam/index.html


Musica tradizionale

Ne ascolterete molta durante il vostro viaggio, oppure ne avete già ascoltata e volete rinnovare il ricordo. Qui, se avete le casse collegate al computer, avete a disposizione moltissimi file Midi, che vi consentono di sentire brani musicali senza lunghe attese. Per i veri appassionati, c’è anche la possibilità di fare karaoke:
http://metalab.unc.edu/vietnam/midi.html


Una storia che raffiora dal passato: l’uomo misterioso delle foreste vietnamite

C’erano i francesi in Indocina negli anni ’40. Allora i colonizzatori la chiamavano Indocina; poi divenne Vietnam.
Fatta questa premessa per chiarire dove ci troviamo, ora si deve tornare alla notte fra il 23 e il 24 agosto del 1947 quando una pattuglia di francesi era in marcia nella foresta, nella zona di mezzo fra Kon Tum e Kon Brai. Fu allora che venne per la prima volta registrata la segnalazione in merito alla presenza di un “essere molto strano, mezzo uomo e mezzo scimmia”, così venne definito.
All’indirizzo cui vi mandiamo la storia prosegue, raccontando di altri avvistamenti e di controverse discussioni sulla reale o virtuale esistenza del misterioso personaggio:
http://coombs.anu.edu.au/~vern/wildman.html

Nel 1982, in un convegno tenutosi ad Hanoi, fu mostrata anche l’impronta di un suo piede, che qui vedete nell’immagine.

 

Thailandia

Anche se in questo paese il turismo rappresenta una risorsa da parecchi anni, e i percorsi di viaggio sono abbastanza consolidati, questo sito governativo rappresenta una buona risorsa, soprattutto per gli appassionati alle zone archeologiche e per chi si interessa di fossili e reperti di epoche preistoriche. Interessante anche il calendario delle feste e degli eventi.
Ci vuole un po’ di pazienza, perchè è molto lento:
http://www.thaigov.go.th/em-thai.htm

Phuket per le immersioni subacque:
E’ una meta molto famosa, soprattutto per gli amanti delle vacanze all’insegna del mare e del sole. Il sito mostra immagini all’altezza della sua fama, ma è piacevole anche nelle sue pagine di informazioni. Utile la sezione Diving Trip, con segnalazioni di luoghi, notizie per rifornirsi dell’equipaggiamento, indirizzi di scuole e indicazioni per fare fotografie subacque:
http://www.thephuket.com/

Sempre mare, a Kho Samui:
Informazioni su un altra mitica meta thailandese, in un sito molto per turisti, ma completato da note storiche e culturali, oltre che da immagini per far sognare anche chi non è in procinto di partire:
http://www.sawadee.com/samui/index.htm
In questa parte si possono trovare anche notizie e indirizzi su tutto il paese:
http://www.sawadee.com/samui/tat00.html

Da leggere
Se volete un racconto di viaggio, le pagine personali di Larry Lekk:
http://www.geocities.com/TheTropics/9632/Thailand.html

oppure un articolo di un testimone d’eccezione: Manuel Vázquez Montalbán, che parla de I misteri di Bangkok:
http://vespito.net/mvm/bang.html


La cucina thailandese


Può diventare il motivo principale del vostro viaggio, se vi fate allettare dalle proposte di corsi residenziali della Royal Thai School of Culinary Arts. Se non vi spingete a questo, ma amate cimentarvi con pentole e fornelli, magari in quelle cene estive di preparazione ai viaggi, o di consolazione per chi rimane in città a lavorare, qui ci sono anche molte ricette:
http://www.rtsca.com/


La superstar del pop thailandese

BEAU Sunita Leetikul, più semplicemente detta BEAU, che in francese vuol dire "bella". Per chi va in Tailandia potrebbe essere utile informarsi su di lei.
E' una grande star della musica popolare moderna tailandese. La ragazza non scherza: ha venduto 2 milioni di copie del suo ultimo album. Ha un sito Internet con un sacco di informazioni su di lei e molti brani musicali che si possono ascoltare dal sito stesso.
Ora, il consiglio sarebbe il seguente: imparate a memoria un paio di brani, fischiettandoli dovrebbe bastare. Una volta arrivati sul posto, in molte situazioni dovrebbe essere possibile ottenere particolari attenzioni e simpatie se, improvvisamente, ci si mettesse a fischiettare il motivetto:
http://www.geocities.com/Hollywood/Bungalow/9299/

Analogamente ci si può interessare di un'altra star locale, Tata Young, diciannovenne emergente. Il suo sito è il seguente:
http://www.tatayoung.com/fanclub.html

Per il tuo viaggio in Vietnam e Thailandia guarda il sito

turismo

viaggi su misura

 

Avanti