Helene Hanff, 84, Charing Coss Road, Le vele -Archinto
Una vecchia e polverosa libreria londinese, un giovane commesso, una scrittrice americana senza soldi, l'Inghilterra e l'America del dopoguerra, il razionamento, le uova in polvere, la carne in scatola, per uno scambio epistolare che si snoda dal 1949 per vent'anni.
Grandi speranze e vita di tutti i giorni, e l'amore per i libri come sfondo.

Ian McEwan, L'inventore dei sogni, Einaudi
E' stato elogiato come lo scrittore che meglio e con più chiarezza ha saputo descrivere gli anni '70, e molti sono i titoli a cui é legata la sua fama, da "Fra le lenzuola" a "Bambini nel tempo".
Sono libri duri, inquietanti, che rimandano a un mondo di desolate periferie urbane, scosse da violenze improvvise, da tragedie senza una logica, da "cose terribili commesse da persone che terribili non sono", come spesso le cronache che leggiamo sui giornali.
Nell' "Inventore dei sogni", invece, il protagonista é un bambino, un sognatore "capace di trasformare le cose attraverso l'immaginazione".

Barbara Pym, Tutte le virtù, La Tartaruga
Cassandra é una donna perfetta, e Adam, suo marito, é un vero gentiluomo di campagna. Nel piccolo paese dove trascorrono una vita serena e ordinata, e il tempo scorre senza sorprese, arriva improvvisamente uno straniero, Stefan Tilos.
Da buona vicina di casa Cassandra organizza un party per Tilos, e in quell'occasione tra i due "succede" qualcosa.
La vicenda apparentemente si complica, tra situazioni imbarazzanti, pettegolezzi, strani pensieri, ma nulla accade, e la virtù é salva.
Una tempesta in una tazza di té.
Un bellissimo sito, tutto in italiano, sulla Pym:
http://www.spore.it/pym/home_english.htm

Nick Hornby, Un ragazzo, Guanda
Dopo "Alta fedeltà" e "Febbre a 90' ", un nuovo romanzo dell'autore che si é guadagnato un pubblico di lettori vasto e appassionato.
Ambientata a Londra, la vicenda si svolge in parallelo tra due personaggi, Will, un giovane nullafacente di quasi quarant'anni, che per frequentare le donne di un centro sociale si inventa un figlio e una vita di lavoro, e Marcus, un ragazzino occhialuto sbeffeggiato dai compagni di scuola, alla ricerca di un equilibrio familiare.
In mezzo, Fiona, mamma separata e depressa, alla prese con il lavoro, il figlio, uomini inattendibili.
Proprio il tipo di donna di cui Will non vorrebbe mai innamorarsi…

Alan Warner, Rave Girl, Guanda
Morven Callar ha vent'uno anni, passati in un villaggio delle Highlands scozzesi.
Lavora al supermercato, frequenta il pub del paese, ha qualche amica, ama la musica e la natura, ogni tanto alcool e droghe.
Una vita "normale", che si rompe quando scopre che il suo Lui si é ucciso, sotto l'albero di Natale.
Nel dramma si aprono nuovi orizzonti di libertà, attraverso i luoghi della scena "rave" inglese ed europea.

Irvine Welsh, Il Lercio, Guanda
Ancora Welsh, dopo "Trainspotting" e "Ecstasy".
Il figlio dell'ambasciatore del Ghana viene assurdamente ucciso a martellate in pieno centro cittadino.
Non che gli importi granché, ma il poliziotto Bruce Robertson deve per forza occuparsi del delitto, mentre al centro dei suoi pensieri ci sono solo le agognate vacanze.
Né può permettere che della soluzione del "suo" caso possano trarne vantaggio i suoi improbabili colleghi: e allora via, alla ricerca di un colpevole, vero, possibile, o almeno passabile.
E se il gioco non sta in piedi, si possono sempre inventare nuove regole.