+
   
   



La Sicilia di Montalbano


Prima è stato un caso letterario, quello di Andra Camilleri, nato a Porto Empedocle, regista teatrale e televisivo a Roma. Il suo commissario, Salvo Montalbano, di Catania, ha cominciato a farsi strada in una stretta cerchia di appassionati, per poi raggiungere il più vasto pubblico, che non si è lasciato intimidire da un linguaggio spesso difficile per chi non vanta origini siciliane. Ora Montalbano sta vivendo gli onori e gli oneri del suo passaggio sul piccolo schermo, mentre il suo autore gode del passaggio dalla scuderia Sellerio, la Casa Editrice siciliana che lo ha scoperto, alla Mondadori, una major in campo editoriale ed ora alla Rizzoli, editrice del suo ultimo libro.
I suoi lettori più fedeli si interrogano se il Montalbano televisivo sia fascinoso come quello letterario, mentre quelli più esigenti si accingono a leggere i nuovi libri, pronti a fare un confronto. Ma la vera riscoperta per tutti, lettori e pubblico televisivo, è la Sicilia, vera protagonista delle intricate storie del commissario Montalbano e dei racconti “storici”, ambientati nella Vigata di fine ‘800.
Vigata non esiste, anche se nell’Agrigentino si possono trovare molti paesi con le atmosfere che Camilleri riesce a descrivere così bene nelle sue pagine.
Chi volesse fare un sopralluogo, trova nelle prossime vacanze estive un buon pretesto. E la Sicilia ha molte attrattive, mare e spiagge ancora poco affollate in molte zone, un immenso patrimonio artistico e archeologico, eventi culturali di ogni tipo, feste tradizionali nei paesi dell’interno.
Noi vi proponiamo qualche sito per agevolare il vostro programma di viaggio.

E’ la versione on line di una guida che offre informazioni per chiunque voglia trascorrere le proprie vacanze negli angoli meno conosciuti e più suggestivi dell'isola e riscoprire gli antichi sapori dei prodotti delle fattorie siciliane. Viene edita per iniziativa del Consorzio Agrituristico Villaggio Globale, e con la partecipazione di Enti, Parchi, Riserve naturali. Di grande interesse la sezione degli itinerari turistici, 13 percorsi per scoprire località note e meno note.
http://www.raisi.it/villglob/


Un sito relativamente recente per dare al turista l'opportunità di organizzare le vacanze o una visita in questa terra antica, ricca di miti e di storia. Il viaggio virtuale porta alla scoperta dei tesori di quest'isola: i dipinti, le sculture, le grandi architetture, le ville, le bellezze naturali con i suoi luoghi più suggestivi, e poi le tradizioni, le leggende e quant'altro può essere raccontato. Inoltre tutti coloro che volessero costruire il proprio viaggio "reale", potranno trovare le informazioni relative ad alberghi, villaggi turistici, rifugi alpini, campeggi, ecc.
http://web.tin.it/siciliatraveland/



A Barcellona con Pepe Carvalho

Chi è stato in questa città, o a intenzione di andarci, non può non cercare la compagnia di questo strano investigatore nato dalla penna di Manuel Vázquez Montalbán. E’ l’anfitrione migliore per conoscere o ritrovare una città ricca di contrasti, folle, molto animata, interessante per chi si occupa di storia, di arte, di architettura, ma anche per chi ama la vita notturna, la buona tavola, il passeggio tra una folla colorata e ospitale. Nei libri di Vázquez Montalbán si segue anche la sua storia più recente, dagli anni cupi del franchismo alla movida, al sogno delle olimpiadi, attraverso le indagini di Pepe Carvalho e del fido Biscuter, e le lezioni di vita di Charo, la compagna di Pepe.

Sono molto più che libri gialli, come potrete scoprire. Ma se non vi fidate della nostra parola, date una occhiata a questo sito, italiano, interamente dedicato all’opera dello scrittore catalano, che è anche fine saggista, storico, giornalista. In queste pagine, curate da Carlo Andreoli, troverete una ampia presentazione dell’investigatore, dei principali personaggi, e i panorami, storici, culturali, sociali, gastronomici entro cui sono ambientati i romanzi: http://vespito.net/mvm/cronistait.html

Su Barcellona potete invece leggere direttamente Manuel Vázquez Montalbán, in una serie di articoli pubblicati su giornali italiani:
http://vespito.net/mvm/emporda.html per un viaggio nel quartiere di Empurdà.

http://vespito.net/mvm/tavola.html per un itinerario tra i ristoranti della città.

Sempre su Barcellona, un resoconto di Miro Silveira di un incontro con “Manolo” Vázquez Montalbán.
http://vespito.net/mvm/bcnsilv.html