+
   
   

 

In Cina con il giudice Dee

Da tempo lettori dei casi del giudice Dee, abbiamo già parlato di questo investigatore e del suo autore nella sezione PERSONAGGI di Navigare a vista, ma lo riproponiamo qui attraverso questa pagina realizzata in italiano da Plautilla per il webring L'anello giallo. Avrete già capito che si tratta di romanzi gialli, un genere che non di rado si presta alla scoperta di un paese o di un popolo. Qui poi si tratta dell'antica Cina, un mondo lontano nel tempo e nello spazio, che in molti casi solo la lettura può renderci più vicino. Il compito è assolto con grande maestria dall'olandese Robert Van Gulik, sinologo e ambasciatore dei Paesi Bassi in Cina. Riprendendo una antico genere letterario cinese, e scoprendo quasi per caso il giudice Dee, realmente esistito, scrisse moltissimi romanzi, tradotti anche in italiano negli anni '70. Nella presentazione dei casi, nella ricostruzione dei personaggi e degli ambienti, nella descrizione delle antiche città ritroviamo una Cina che ormai è scomparsa, ma che non per questo è meno affascinante. In questa pagina troverete una breve biografia di Van Gulik, una presentazione del giudice Dee, brillante investigatore nell'antica Cina, ma soprattutto le schede dei romanzi, un articolo di Danila Comastri Montanari su questo genere letterario, e link ad altri romanzi dello stesso tipo e a siti che possono rendervi ancora più piacevole la scoperta o la riscoperta di questo mondo. Buona lettura e buon viaggio!
http://geocities.com/Athens/Atlantis/2362/vangulik.htm