Jugendstil e Secessione
http://www.austria-tourism.at/jugendstil/jugendstil.html.de



L'ufficio del turismo austriaco ha costruito un bel sito dedicato alla grande stagione di fioritura delle arti in Austria segnata da pittori come Klimt, Schiele, Kokoschka e architetti come Otto Wagner, Josef Hoffmann e Adolf Loos.
"Jugendstil in Oesterreich - Der Zeit ihre Kunst, der Kunst ihre Freiheit" propone un ricco percorso che non trascura il design di mobili e oggetti realizzati dal Wiener Werkstätte né il contesto culturale più ampio, in cui operavano musicisti come Gustav Mahler, Alban Berg, Schönberg, Webern, pensatori e scrittori come Sigmund Freud, Ludwig Wittgenstein, Hugo von Hofmannsthal, Karl Kraus, Robert Musil, Rainer Maria Rilke, Arthur Schnitzler, Otto Weininger.
Per chi stesse preparando un viaggio, sono utilissime le dettagliate informazioni sui luoghi, a Vienna, ma anche a Innsbruck, Salisburgo, Graz ecc., dove si possono ammirare le opere di Jugendstil e Secessione.

 

Si veda il servizio su Gustav Klimt nella sezione Colore,
nell'archivio 1999 di erewhon.