La New York di Dorothy Parker
http://www.dorothyparkernyc.com/home.html

Dorothy Parker fu la giornalista e scrittrice degli anni '20 e '30 che meglio di chiunque altro seppe rispecchiare nei suoi racconti e poesie gli splendori e le miserie della Lost Generation. Conosciuta in Italia grazie alle traduzioni di Eugenio Montale, Ŕ ormai da anni un personaggio di culto.

Di culto anche questo sito, che raccoglie gli indirizzi e le immagini dei luoghi dove visse, i suoi bar e ritrovi preferiti, gli speak-easy, prima a New York e poi a Hollywood. Un indirizzo vale per tutti, quello del celebre Algonquin Hotel (59 West 44th Street), dove si riunirono per anni scrittori, giornalisti e critici che segnarono un'epoca.

Notizia di cronaca: per il secondo anno, ci sarÓ una Parkerfest a Manhattan, il 4 e 5 agosto, sponsorizzata dalla Dorothy Parker Society of New York. Se in estate siete a New York, segnatevi questo indirizzo per seguire tutti i preparativi della festa.