TITOLO  

La morte nera
http://history.idbsu.edu/westciv/plague/03.htm

Nel 1345 raggiunse le foci del Volga. Nel 1347 entr˛ a Costantinopoli. Era l'autunno del 1348 quando arriv˛ ad Alessandria e al Cairo e poi, in pochi mesi, si sparse in tutto il Mediterraneo settentrionale e nell'Europa intera. Stiamo parlando della peste bubbonica che a metÓ del 14░ secolo dilag˛ dal Caucaso all'Inghilterra, passata alla storia come la morte nera, probabilmente la pi¨ feroce epidemia di tutti i tempi. Nelle settimane in cui il morbo colpý Alessadria, circa mille persone morirono ogni giorno; al Cairo la media fu sette volte tanto. Dati certi complessivi non sono disponibili ma quando l'epidemia lentamente si spense verso la fine del secolo (ma tracce del flagello rimasero fino al 1600), da 40 a 60 milioni di europei fu il macabro bottino del suo regno. Il morbo si affacci˛ sul pianeta in una zona del deserto del Gobi e si propag˛ sia verso occidente che verso oriente. In Cina le vittime furono non meno 35 milioni. Si legga la sua storia in questo web, ampio, molto dettagliato, studiato per scopi didattici e quindi scritto in un inglese piuttosto semplice. La documentazione si rivolge a tutti gli aspetti del fenomeno, comprese le conseguenze politiche che l'epidemia gener˛ in molti paesi, e le sue rappresentazioni nella pittura, nella letteratura e nella cultura in genere. In un altro sito troviamo la storia della peste relativamente al continente europeo.
Da questo sito Ŕ tratta la mappa qui riprodotta.