TITOLO  

L'arazzo di Bayeux

E' un capolavoro e insieme uno dei più importanti documenti storici del Medioevo. L'arazzo di Bayeux, dalla città dove è conservato, rappresenta in una lunga sequenza di immagini ricamate (circa 70 metri) la battaglia di Hastings (14 ottobre 1066), che portò Guglielmo il conquistatore, duca di Normandia, sul trono d'Inghilterra. Partendo dagli eventi che hanno condotto alla battaglia, la narrazione, paragonabile a una storia a fumetti, si conclude con la morte di Harold e la disfatta dell'esercito sassone. Ma osservando i particolari, ci si perde in una miriade di informazioni che riguardano eventi collaterali, come l'apparizione della cometa di Halley, il 24 aprile del 1066, le tecniche di guerra o la costruzione delle navi normanne, molto simili a quelle vikinghe. Una guida dettagliata alla lettura di questo documento è fornita in una pagina ricca di informazioni storiche (http://www.ibiscom.com/bayeux.htm).
Una visione ancor più dettagliata, ma concessa solo temporaneamente a uso scolastico, si trova all'indirizzo http://orb.rhodes.edu/schriber/bayeux_tapestry.html