TITOLO  

Le linee di Nazca
http://www.rcp.net.pe/rcp/nasca/

Scoperte casualmente nel 1939 dal geografo americano Paul Kosok, che a bordo di un aereo sorvolò l'area della Pampa di Palpa, le linee di Nazca rimangono tuttora un mistero. Kosok si rese conto della presenza di questi strani tracciati, che osservati dall'alto costituivano disegni geometrici perfetti, le cui linee proseguono diritte per chilometri. Le ipotesi circa il loro significato sono le più svariate: da un gigantesco calendario alla pista di atterraggio per astronavi… Sicuramente rappresentano uno splendido lascito delle civiltà pre-incaiche peruviane, cui la studiosa tedesca María Reiche ha dedicato tutta la vita. Il sito segnalato è in spagnolo.