TITOLO  

Sudan
http://www.cosv.org/sudan/nyal_home.asp


Dal Sudan non ci sono arrivati molti reportages che documentino una guerra in corso del 1983, che a oggi ha prodotto oltre un milione di morti e tre milioni di profughi. Ci sono però le foto di Sebastiao Salgado, il libro "The Last Place of the Earth: Sudan", attualmente introvabile, e quelle inserite nella mostra "In Cammino", arrivata recentemente anche in Italia.

Le immagini che trovate in questa mostra virtuale non hanno forse la forza incisiva delle foto in bianco e nero di Salgado, ma documentano un lavoro portato avanti a fatica fin dal 1994 nel Sudan del Sud, dove vive la popolazione Nuer, uno dei principali gruppi etnici del paese.
Siamo nel sito del COSV - Comitato di Coordinamento delle Organizzazione per il Servizio Volontario - che opera con un programma di sostegno alimentare per combattere la denutrizione che colpisce soprattutto i bambini e per fornire le cure di prima necessità. Le immagini sono accompagnate da brevi testi in inglese, che spiegano l'organizzazione delle unità e il lavoro dei volontari.
Nella sezione "Link"trovate alcuni dati sul Sudan, una breve nota storica, e rimandi ad altri siti di riferimento.

Nella foto, una delle capanne che serve da farmacia, nella zona di Nyal.

Sulla guerra in Sudan, vedi anche nell'archivio 1998 di erewhon:
La guerra più lunga

Una presentazione della mostra "In cammino" si trova nel sito Pdn e Kodac:
http://www.pdn-pix.com/legends/legends10/
e in quello dell'agenzia Contrasto: http://194.183.4.73/mostre/salgado.htm