TITOLO  

E' vero che fu uno scrittore; ma fu anche un personaggio singolare, provocatorio, controcorrente, nell'America del secondo dopoguerra. Con impegno propose in modo dichiarato la propria omosessualitÓ, che us˛ come pretesto per aggredire le molteplici forme di bigottismo diffuso della societÓ americana degli anni cinquanta e sessanta. Grande giornalista, capace di inchieste di spessore su temi sociali e politici, Capote fu anche uno dei pi¨ capaci sceneggiatori cinematografici del periodo in cui il cinema americano badava molto pi¨ ai dialoghi che alla capacitÓ degli attori di tenere in mano pistole e bazooka. Il web che segnaliamo Ŕ breve, con magnifiche immagini in bianco e nero, molte di Capote giovanissimo. Insieme ad esse scorrono testi tratti dai suoi romanzi e dai suoi scritti in genere.