Gruppi inglesi, scaricabili dalla rete
http://www.crunch.co.uk/

Il nome del sito è Crunch. E' un sito inglese e rende disponibile via rete brani delle band nazionali editi da etichette indipendenti come Platipus Records, Hooj Choons, 213 Records, Silver Planet. E' musica registrata nel formato MP3 che, per chi non la conoscesse, è una modalità che consente di compattare in pochi (relativamente) byte i pezzi musicali. Quando si scaricano e si "scompattano" - termine brutto ma sintetico - la qualità che si ha all'ascolto è decisamente alta. Nel sito c'è una sezione, cliccabile dalla pagina di apertura, che spiega come funziona l'MP3. Ci vuole un programma per ascoltare i file scaricati, un programma che va installato sul computer. Andate alla pagina di istruzioni di URL per avere gli indirizzi ove recuperare il programma MP3. Dal sito Crunch i brani musicali si scaricano ma qualcosa bisogna pagare. Il fatto è che la distribuzione di musica via rete sta già oggi introducendo profonde mutazioni nel commercio del settore. I costi per l'utente, infatti, sono considerevolmente più bassi che nei negozi.