Gli spartiti di Bach
http://www.bachdigital.org/bd_uk/index1.html

La pagina alla quale vi mandiamo si apre con un titolo che può trarre in inganno: Selected Bach Autograph, ovvero Selezione di Autografi di Bach. Non si tratta di una serie di immagini di autografi del grande compositore tedesco. Per "autografi" si intende, invece, le migliaia di pagine di musica che Bach compose.

Non sono tutte, ma il web – tedesco, con versione in inglese – ha raccolto un campione vasto di opere, scegliendo molte fra le più importanti. L’impresa è di indubbio interesse perché questi documenti sono oggi sparsi in tante biblioteche e musei. Il web consente di osservarli tutti, riuniti in un solo luogo, anche se virtuale.