Il poliziottesco di Pollanet
http://www.pollanet.com/polizieschi/


Il poliziottesco italiano anni Settanta, quello di Maurizio Merli e della Giulie truccate, è un genere con cultori appassionati e impietosi detrattori: non fanno certamente parte di quest'ultimo partito i creatori di Pollanet, sito interamente dedicato al nostro cinema di genere e in particolare a quello con i pantaloni a zampa d'elefante. La banda di Pollanet (a partire dalla homepage potrete accedere anche a sezioni dedicate a horror e film-mondo) presenta il proprio sito in questi termini:

"Chiamateli trash. Chiamateli cult. Chiamateli un pò come vi pare… non è una questione di definizioni ma di sostanza, e la sostanza di questo sito web è il tentativo di mettere in linea una guida alle risorse presenti per gli appassionati del cinema di genere, una stagione del cinema italiano tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '80 assolutamente irripetibile e eccezionalmente delirante. (…) Rimane però la constatazione gioiosa e trionfante di assistere a questa lunga serie di film densi di amarezza, cattiveria e che si concludono malamente anche quando finiscono bene, in contrapposizione al cinema di oggi, italiano e non, pieno soltanto di buoni sentimenti e che si chiude sempre benemente, cioè non solo bene ma esattamente nella migliore delle maniere possibili e con una morale al gusto di polistirolo espanso, davvero, molto più difficile da digerire."