Jean-Luc Godard
http://www.geocities.com/Paris/4206/refr000.htm

"Sė, io sono l'autore dell'opera, ma alla fine č l'opera che conta." Č cosė che Godard risponde a Jean-Pierre Lavoignat e Christophe d'Yvoire, giovani critici che riescono a strappare un'intervista al maestro del cinema francese in occasione del centenario della settima arte. Le domande spaziano dal suo ruolo di regista a quello di sceneggiatore, passando in rassegna anche i grandi nomi del cinema, Truffaut, Rohmer, Rivette e gli altri soliti sospetti della nouvelle vague. Non mancano i giudizi taglienti su Spielberg e Hitchcock, sulla televisione, lo sguardo e la fine della storia.