Gli artifici del tempo
http://www.maedastudio.com/cal4deliv/index.html


Visualizzare il tempo come movimento orbitale, come una serie di fuochi d'artificio che esplodono sullo schermo all'accendersi di una fiammella virtuale o come il moto delle acque dell'oceano: tutto questo è possibile grazie a delle applicazioni Java che richiedono solo pochi secondi per essere caricate dal vostro computer.
Abbiamo scelto questa pagina come primo approccio perché ci è parsa una delle più suggestive, ma è da vedere tutta la serie di questi sei calendari bimestrali, disegnati da John Maeda nel 1977 e pressoché perpetui perché si aggiornano automaticamente.

John Maeda è approdato alla computer art dopo gli studi di ingegneria al Mit, dove è docente di design al laboratorio multimediale, e quelli tradizionali di Arte e design in Giappone, intuendo che quello di cui c'era bisogno era "una fusione della sensibilità artistica e delle competenze di un ingegnere in un'unica persona".
Unendo le possibilità del supporto cartaceo a quelle del digitale, ha poi realizzato una serie popolare di "Reactive Books", dove la parola "reattivo" suppone un'interazione a più alto livello sensoriale.
Tra i suoi numerosi clienti figurano la Sony, la Imda e la Sisheido, per cui ha disegnato questi calendari, oltre a una serie di giochi e di biglietti di auguri.

Dopo questo primo assaggio della sua abilità, potete tornare alla Home page di Maedastudio e vedere altre sezioni.