Le famose lacrime di coccodrillo: ecco perché piange
http://www.b2eyes.com/article.cll?idcontainer=7&idcontent=250

Probabilmente nessuno ha mai pensato che il coccodrillo pianga veramente sulle sue vittime. Sembra eccessivo pensarlo. Però molti penseranno che il rettilone pianga per lo sforzo digestivo, magari, di un lauto pasto. Questa idea è sbagliata, anche perché il coccodrillo piange pure lontano dai pasti. Il coccodrillo marino delle zone costiere del Sud Est Asiatico, per esempio, viene visto piangere abbondantemente e in continuazione. Come mai? Andate al breve articolo che Ettore Tibaldi, zoologo, ha scritto per B2Eyes, portale di ottica. La risposta è curiosa ma assolutamente logica.