Se il gatto fa...
http://www.fanciers.com/cat-faqs/index.html

Se il gatto ha l'abitudine di fare, ogni tanto, la pipì in qualche pianta del terrazzo, si possono prevenire i danni mettendo dell'aceto nella terra del vaso, perché esso agisce come antidoto per l'ammoniaca contenuta nelle urine. Se il gatto ha l'abitudine di mordicchiare le vostre mani, emettete uno strillo acuto, cercando di imitare quello del gatto quando gli si pesta la coda: Poi girategli le spalle per qualche minuto, non guardatelo. Dovrebbe ridurre gli attacchi. Se il gatto è un po' grassottello, non decidete di ridurre le porzioni di cibo troppo rapidamente; bisogna scendere con molta gradualità perché in questo modo egli si abitua facilmente a dosi inferiori. Ci fermiamo qui, a tre consigli. Nelle pagine web che vi segnaliamo i consigli sono centinaia, forse anche più di mille. Difficile trovare una sorgente di informazioni gattesche più ampia. Nelle prime ore della notta, quando il gatto non dorme (se non dorme qui vi dicono anche come suggestionarlo perché lo faccia) voi consultate questo web e cercate di risolvere le nevrosi del vostro animaletto.

Altre segnalazioni per gli amanti dei gatti: "Ritratti felini", "Libri per gattofili", "I gatti e le streghe" in Url e "Mondo Gatto" in erewhon