Quanto siamo diversi?
http://www.exn.net/Science/

In Nuova Zelanda si sta studiando una legge che riconoscerà alle grandi scimmie (gorilla, oranghi, scimpazé, bonobo) uno status di esseri viventi analoghi agli umani. Ciò significherà, per esempio, l'impossibilità di usare queste scimmie per sperimentazioni farmacologiche ma anche l'impossibilità di tenerle in qualunque tipo di parco espositivo anche se molto più ampio e confortevole di uno zoo. Come stabilire, tuttavia, i fattori comportamentali che avvicinano così tanto le scimmie umane alle scimmie come i gorilla o gli oranghi? La rivista Discovery nel suo web dedica un lungo articolo proprio a questo problema. Il dibattito è aperto e le posizioni sono diverse. Si discute in particolare della possibilità, già oggetto di ricerche, che le grandi scimmie siano capaci di apprendere un linguaggio come quello umano. La coppia di bonobo che appare nell'immagine, invece, sembra particolarmente avanzata nelle relazioni amorose.