Funiculì funiculà in Lombardia

 

 

Le funicolari hanno spesso rappresentato il mezzo di trasporto e comunicazione più rapido, se non l'unico, per alcuni paesi delle prealpi lombarde.
Nel secondo dopoguerra, con la grande diffusione dell'automobile e la costruzione delle relative strutture stradali le funicolari sono cadute in disuso e molte di esse sono state addirittura soppresse.
Eppure ancor oggi sarebbero un mezzo comodo e meno inquinante rispetto ai veicoli a motore!
Le funicolari rappresentano inoltre un 'pezzo' della memoria della regione e il loro riutilizzo potrebbe essere sfruttato anche per scopi turistici.
E' anche per questo che è in atto, da parte di alcune associazioni locali, un tentativo di far rivivere alcune storiche funicolari lombarde, da quella che collega la Val d'Intelvi al lago di Lugano a quella che porta al Sacro Monte di Varese.