Donne e conoscenza storica  

 

torna al sommario

torna a CULTURA E RIFORME SOCIALI

torna a Il salotto italiano

 

Bianca De Simoni Rebizzo

Ermellina Maselli Dandolo

Eugenia Attendolo Bolognini Litta

Giuseppina Morosini Negroni

Teresa Berra Kramer

Vittoria Cima

 

 

 

ERMELLINA MASELLI DANDOLO

 

 

Patriota risorgimentale. E’ tra le organizzatrici de la Fronda, movimento d’opposizione sorto fra le dame milanesi.

Durante la visita di Francesco Giuseppe a Milano espone al balcone al posto della bandiera austriaca, una pelle di tigre che è tolta dalla polizia all’ultimo momento.

Perde i due figliastri per la causa dell’indipendenza.

Durante le campagne risorgimentali del ’59 e ’66 si adopera per l’assistenza ai feriti.

Muore ad Adro (BS) dove ritorna spesso, dopo il compimento dell’unità, per alleviare i mali sociali con istituzioni benefiche che ancora oggi portano il suo nome.

Lascia le carte dell’archivio di famiglia al Museo del Risorgimento di Milano.