Donne e conoscenza storica  

 

torna al sommario

torna a CULTURA E RIFORME SOCIALI

Disegno della Famiglia Manzoni di Ernestina Bisi Legnani. 1823 ca.

Il disegno è alla Biblioteca Nazionale Braidense.

Il sito d'origine dell'immagine è la Mediateca di Santa Teresa che ringraziamo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ERNESTA LEGNANI BISI

Nasce nel 1788 a Milano ed è allieva dell’incisore Giuseppe Longhi.

1810 – Vince il premio per il disegno dell’Accademia di Brera

1811 – Sposa il professore Genovese dell’Accademia, Giuseppe Bisi, con il quale ha cinque figli

Nella sua attività di pittrice, Ernesta si dedica in particolare alla ritrattistica, tanto da essere ricordata dal Porta tra le glorie milanesi: "E’ in tra i donn la Milesi, la Legnana…"

Grande sostenitrice della necessità dell’indipendenza d’Italia, Ernesta riesce ad iniziare la sua allieva di disegno Cristina di Belgioioso agli ideali patriottici. Il legame tra le due amiche è molto forte e Cristina avrà della sua insegnante un grande ricordo come dimostra il carteggio fra le due donne.

E’ amica di Bianca Milesi e di molte giardiniere ed educa le figlie agli ideali patriottici.

Porta avanti con gran successo la sua attività da pittrice e incide sui disegni del Francia, del Cavedani, di Marco d’Oggiono, di Antoni De Antoni e dà anche disegni per l’effigie di Gaetana Agnesi e di Vittoria Colonna.

Tra i suoi ritratti si possono trovare quelli di Cristina di Belgioioso e il Cattaneo.

Muore nel 1859.