(1) E.Arielli G.Scotto, I conflitti, Introduzione a una teoria generale , B.Mondadori, Milano,1998

(2) Bouthoul secondo la lettura che ne da' Emanuele Severino,'' La guerra'' affermerebbe che la guerra ' struttura esplosiva' non è un fatto primitivo , scoppia quando la società deve provvedere alle anomalie dell'incremento demografico. Notevoli sarebbero i contributi analitici di questo autore che dimostra come nei periodi di rigore del diritto penale gli eserciti sono piccoli e subiscono piccole perdite di materiale umano. Invece il diritto penale piu' mite ingigantisce gli eserciti e i massacri. Severino afferma che: << rimane inesplicabile come la guerra, in quanto funzione biologica equilibratrice, possa condurre alla distruzione totale e definitiva di cio' che essa dovrebbe equilibrare >> (pag.18)

(3) J.Galtung,Violence,Peace and Peace Research, in essays in Peace Research, Christial Ejlers, Copenhagen,vol.I, 1975.pag.434-83

(4) id. pag.19

(5) id.pag.24 cfr. J.Galtung, Methodology and Development, Essays in Methodology, vol.III, Christian Ejlers, Copenhagen,1988

(6) fotocopie per Corpi in guerra .Nazione, Genere,Soggetti , Scuola Estiva di Storia e Culture delle Donne - Certosa di Pontignano- Siena 16 -28 agosto ,1990 organizzato da Società Italiana delle Storiche -Università degli Studi di Siena - Dottorato in Storia delle Scritture Femmnili ( Università di Roma - La sapienza, Padova, Siena, Torino )

(7) id

(8) id.

(9) id

(10) id.

(11) fotocopia testo Dubravka Ugresic, Ministero dei dolori - poema pedagogico, 1996, tradotto in italiano da Lara Ceruti

(12) Rada Ivekovic, La balcanizzazione della ragione, Manifestolibri,1995, Roma

(13) id. Effetti collaterali del patriarcato, Il Manifesto 22 maggio,1999

(14) Eric J.Hobsbawm, Il Secolo breve, Rizzoli, 1995

(15) M.Forti, Vittime di prima fila. E ignorate Donne,repressione, stupri. Parla Sefdije Ahmeti, del Centro protezione donne di Pristina, Il Manifesto, 21,7,1999.

(16) Quaderni di Via Dogana, ''Guerre che ho visto'', Luisa Muraro, Clara Jourdan,Ida Dominijanni, Virginia Woolf, Chiara Zamboni, Simone Weil, Delfina Lusiardi, Annarosa Buttarelli, Libreria delle Donne di Milano,1999

(17) G.Chiarante ,L'ombra della guerra sul nuovo millennio - Luigi Ferrajoli, Una disfatta del diritto, della morale, della politica , Critica Marxista nuova serie, n.3 maggio-giugno 1999

(18) Donatella Della Porta ,Movimenti collettivi e sistema politico in Italia 1960-1995, Laterza, Roma-Bari,1996
id ,Mario Diani, I movimenti sociali, La Nuova Italia Scientifica, Roma ,1997

(19) Alessandra Nannei, Quaderni della Scuola di Cultura di Mantova , 1996

(21) Lia Cigarini, La politica del desiderio, Pratiche, 1995

(22) H.Arendt, Vita activa , Bompiani , Milano,1988 pag.43

(23) A.Buttafuoco, Questioni di cittadinanza. Donne e diritti sociali nell'Italia liberale, Protagon Editori Toscani, Siena, 1997 pag. 13,14

(24) Regula Engel, Memorie di una amazzone in epoca napoleonica, Sellerio, Palermo, 1998

(25) Nadezda Durova, Memorie del cavalier-pulzella, Sellerio ,Palermo, 1988

(26) Catalina de Erauso, Storia della monaca alfiere scritta da lei medesima, Palermo, Sellerio, 1991.

(27) Mlle de Montpensier, Mémoires, [1728], Paris, Le Breton.

(28) MEMORIA rivista di storia delle donne numero 8, 1983, 2, Rosenberg & Sellier, Raccontare Raccontarsi, Daria Galateria

(29) Margaret L. King, Le donne nel Rinascimento, Laterza, 1991vedi III capitolo: <<Virgo et Virago>>. Le donne e l'istruzione superiore.

(30) G.L.Mosse, Le guerre mondiali, Dalla tragedia al mito dei caduti, Laterza, Roma -Bari, 1998

(31) Irene Brin, Cose viste, 1938-1939,Sellerio, Palermo,1994

(32) a cura di Stefania Bartoloni, Donne al fronte, Le infermiere volontarie nella Grande Guerra, Jouvence, Roma,1998

(33) Luciana Palla , Fra realtà e mito: la grande guerra nelle valli ladine , Franco Angeli, Milano ,1991

(34) Valeria Bais, Amabile Maria Broz, Giuseppina Cattoi, Giuseppina Filippi Manfredi, Adelia Parisi Bruseghini, Luigia Senter Dalbosco, (a cura di Q. Antonelli, D. Leoni, M.B. Marzani, G. Pontalti), Scritture di guerra, Museo Storico in Trento, Museo Storicoitaliano della guerra, Rovereto, 1996

(35) Anna Bravo (a cura di), Donne e uomini nelle guerre mondiali, saggi di A.Bravo, G. De Luna, Emma Fattorini, E.Galli Della Loggia, Lucetta Scaraffia, Laterza, Roma-Bari, 1991

(36) M.Addis Saba, Partigiane Tutte le donne della Resistenza, Mursia, Milano ,1998

(37) Dianella Gagliani, La Resistenza fu anche una 'guerra femminista' ? Alcuni spunti e riflessioni in corso di stampa in 'Padania'- 1999

(38) id., Donne e armi. Il caso della Repubblica Sociale Italiana in Donne e spazio nel processo di modernizzazione a cura di D.Gagliani e Mariuccia Salvati , Quaderni di discipline storiche, CLUEB, Bologna, 1995

(39) Ida Farè Franca Spirito, Mara e le altre, Feltrinelli, Milano, 1978

(40) Barbara Balzerani, Compagna Luna, Feltrinelli, 1998

(41) fotocopia per Scuola Estiva di Storia e Culture delle donne cit.

(42) I Quaderni speciali di Limes ,Kosovo l'Italia in guerra, Gruppo editoriale l'Espresso , supplemento al n.1/99

(43) Benedetta, Le forze umane ,Viaggio di Gararà, Astra e il sottomarino , Edizioni dell'Altana , Roma ,1998
id.,Fughe e ritorni, Presenze futuriste in Sicilia , Catalogo della Mostra al Palazzo delle Poste, Palermo,27 novembre 1998 - 24 gennaio 1999, Electa ,1998

(44) Barbara Ehrenreich, Riti di sangue, all'origine della passione della guerra, Feltrinelli, Milano, 1998

(45) A.Gehlen, Le origini dell'uomo e la tarda cultura, Il saggiatore, Milano,1994

(46) Riane Eisler, Il calice e la spada. La nascita del predominio maschile , Nuova Pratiche Editrice, Parma,1996

(47) Elisabetta Donini, Genere Nazione Soggettività di donne, Estratto da Democrazia e Diritto numeri 2-3 gennaio 1994, Edizioni Scientifiche Italiane id. fotocopia Scuola estiva di Storia e Culture delle donne cit.

(48) Birgit Brock-Utne , La pace è donna, Introduzione di E.Donini, Edizioni Gruppo Abele, Torino,1989

(49) Giancarla Codrignani , Ecuba e le altre. La donna , il genere, la guerra, Edizioni Cultura della pace, San Domenico di Fiesole, 1994

(50) Berta von Suttner, Giu' la guerra! Fuori la guerra dalla storia , Edizioni Gruppo Abele,Torino,1989

(51) id., Abbasso le armi! Storia di una vita, Centro Stampa Cavallermaggiore, 1996

(52) Rosa Luxemburg, Militarismo, guerra e classe operaia , in Il programma di Spartaco, Manifestolibri, Roma 1995

(53) E.Hobsbawm, op.cit.

(54) Emanuele Severino , La guerra, Rizzoli, Milano ,1992 << Lungo la storia della nostra civiltà tutte le forme culturali dominanti (religione, filosofia,scienza) che si sono interrogate sul senso della guerra si sono sempre costituite - anche se questa affermazione puo' apparire paradossale o addirittura incomprensibile - secondo una logica identica a quella dell'oggetto indagato. Se cosi' stanno le cose, la risposta che la scienza da' alla domanda <> è allora, ancora una volta, la stessa coscienza che la guerra ha di se stessa>>. (pag.11)

(55) Virginia Woolf, Scene di Londra, Mondadori ,1982, id. Le tre ghinee, Feltrinelli , Milano ,1979

(56) Ludwig Wittgenstein, Tractatus logico- philosophicus, Einaudi, Milano,1974

(57) Simone Weil, Sulla guerra, Scritti 1933 - 1943, Pratiche, Parma, 1998

(58) id.pag.61 id.pag.65

(59) H.Arendt, Le origini del totalitarismo, Edizioni di Comunità, 1989

(60) id.pag.45

(61) id.

(62) Vita activa, op.cit., pag.43.

(63) Leonardo Quaresima, Leni Riefenstahl, La Nuova Italia, 1985