Donne e conoscenza storica  

 

ritorna

 

Il concetto di Rinascimento come periodo storico non è condiviso unanimamente.
Mi sono riferita a questa periodizzazione perchè ho scoperto di condividere, pur essendoci arrivata per altre conoscenze, con Milagros Rivera quanto individua fra la fine del XV e XVI secolo:
l'origine di una politica dei sessi fondata sull'uguaglianza

Luisa Muraro invece offre questa spiegazione e non meno avvincente proposta di ricerca. Scrive in Le amiche di Dio (pag.140) :

Alcuni pensano che il rinascimento sia quasi una finzione e che i veri inizi della nostra civiltà siano posti fra il 1050 e il 1250 circa. Di questi inizi misconosciuti ci parlano la letteratura cortese e la letteratura mistica, in una fioritura di testi che arrivano fino al XIV secolo, scritti non più in latino, o sempre meno, ma nelle lingue parlate, lingue o dialetti della vita quotidiana, del lavoro, quasi senza soluzione di continuità fra loro, da una matrice linguistica ancora elastica e non ancora fatta a pezzi dalle divisioni degli stati sovrani