Donne e conoscenza storica

 

 

Il titolo, privo di qualsiasi senso storico La donna un oggetto diventato persona non invoglia. Già dall'introduzione ci si dispone meglio:

<<Abbiamo deciso di approfondire l'argomento riguardante la questione della donna nella nostra società e nella storia per comprendere meglio le difficoltà che in passato le donne hanno dovuto superare per permettere a noi ragazze d'oggi la piena parità dei sessi in qualsiasi campo.>>.

E' l'ipertesto della classe III F Scuola Media Bossi di Busto Arsizio (Varese). Dedicato alla storia delle donne nel Novecento percorre le tappe della emancipazione femminile coniugata con il femminismo. Movimento dentificato già nelle romane che manifestarono contro le leggi suntuarie di Catone, raggiunge la rivoluzione Francese, la lotta per il voto, la 'donna nuova', per affermare che nel mondo di oggi i miglioramenti ci saranno solo se cambierà la società. accompagnato dalla donna nel nuovo diritto di famiglia, la pagina finale è dedicata al sondaggio fra le donne chiamate a rispondere a varie domande

<<Con il potere alle donne il mondo sarebbe stato sarebbe migliore?>>. Molte hanno risposto sì, anche se non in maggioranza.