Donne e conoscenza storica
     

torna indietro

inizio:

Soraida. Une femme de Palestine di Tahani Rached, 2004

 


 

La protagonista del documentario è Soraida, una donna palestinese nata in Colombia nel 1962. Ritornata in patria vive a Ramallah. E' colta, ha una bella casa, è sposata e ha figli. Il film dura due ore ma lei è talmente brava a impersonare- come dire- se stessa e la regista a seguirla e sollecitarne i ragionamenti che questo tempo, molto lungo per un documentario, non è affatto pesante. E' esattamente quello che ci vuole perchè abbia svolgimento il racconto di sè.

Lei all'inizio racconta che cosa succede normalmente in una città come Ramallah dove l'esercito israeliano può decidere della vita privata dei suoi abitanti. Il coprifuoco infatti - decretato a sorpresa quando meno ce lo si aspetta - sostituisce, per quelle ore, a volte anche più giorni, la libera volontà delle persone. Le persone costrette a passare in casa di altre a volte anche l'intera notte, colgono l 'occasione come dice Soraida per stare insieme, bere tè, mangiare pasticcini, raccontarsi.

continua