17 luglio 1998, Papua, Nuova Guinea: l'onda di Tsunami
http://walrus.wr.usgs.gov/tsunami/PNG.html#anchor1298655l

Nel luglio del 1998 un' onda di maremoto investì 550 km circa di costa della Nuova Guinea. Tsunami è il nome comunemente usato per definire l'onda marina prodotta da un maremoto. E' un nome giapponese, terra da sempre colpita da questo fenomeno naturale. Gli effetti di un Tsunami non sono mai di poco conto; i danni materiali sono sempre consistenti, le vittime umane, a volte, sono state decine di migliaia. Come nasce e come si propaga un onda di Tsunami? Un web curato dal Centro di Sorveglianza Geologica degli Stati Uniti, analizzando il caso specifico del maremoto nella Nuova Guinea, descrive con precisione il fenomeno. Nel sito si troveranno delle animazioni che ricostruiscono la propagazione dell'onda. Due sono a "low resolution" una a Medium e una a High, cioè alta risoluzione. Si devono scaricare dalla rete e poi è possibile osservarle. Nell'immagine che vedete in questa scheda appare un fotogramma di una delle animazioni. Quello che si vede è sempre uguale; ciò che cambia è la qualità delle immagini. Una delle quattro è una animazione GIF e non ha bisogno di alcun programma per essere vista. Le altre tre necessitano di Quick Time.