Ossa di dinosauri, al microscopio
http://micro.magnet.fsu.edu/micro/gallery/dinosaur/dinobones.html


Non segnaliamo questa sezione di un web dedicato alle immagini al microscopio nella sezione Mente e Corpi di Url. Infatti siamo in Fenomeni. La ragione č che le fotografie che vi invitiamo a vedere (una, magnifica, č qui riprodotta) segnalano un fatto curioso, la contaminazione fra materia vivente e minerali o composti di varia natura. Resti ossei di dinosauri, compressi per milioni di anni nel sottosuolo, si sono "miscelati" con elementi come il quarzo o il ferro. Accade che i minerali "divorino" le ossa e ne mantengano, perņ, la struttura. Con un microscopio, oggi, osserviamo il risultato di tale processo di sostituzione.