La doppia bolla di sapone

E' un problema che presenta lati ancora oscuri: le bolle di sapone sappiamo come farle ma quali principi fisico-matematici le governino, questa è cosa ancora poco nota. Ci si interroga ancora, per esempio, se le bolle di sapone - e più in generale la "schiuma" - siano effettivamente le strutture che, dato un certo oggetto, possono circondarlo con una superficie che è la minima possibile.

Non vi si invita, però, a studiare questi problemi. Invece, qui segnaliamo che oggi è possibile ricostruire le bolle di sapone con i computer; si tratta di immagini digitali, ovviamente, che "fermano", però, quegli oggetti tanto evanescenti che sono appunto le bolle. Qui di seguito due indirizzi dove trovare due splendide immagini di bolle digitali: http://www.math.ucdavis.edu/~hass/bubmap1.jpg http://www.math.ucdavis.edu/~hass/bubmap2.jpg