La Parigi della generazione perduta

http://www.onecity.com/paris/paris2.htm

E' la proposta di una agenzia parigina, che organizza visite in piccoli gruppi alla scoperta dei luoghi dove vissero gli eroi e le eroine della Lost Generation.

Passeggerete nei Giardini del Lussemburgo dove Gertrude Stein portava il suo cane.

Visiterete i caffè frequentati da Hemingway, Amedeo Modigliani e Kiki di Montparnasse, dove verranno letti brani di Scott Fitzgerald.

Comprerete libri alla Maison des Amis des Livres, un tempo gestita da Adrienne Monnier.

Camminerete nel punto esatto dove fu fotografato James Joyce, vicino alla libreria Shakespeare & Company di Sylvia Beach.

Ed entrerete negli atelier di Man Ray, Picasso, Brassai.

In un caso come questo si può davvero parlare di un viaggio nello spazio e nel tempo, per rivivere i mitici anni '20.
.