Architetti del paesaggio

http://www.merristwood.ac.uk/courses.htm

I percorsi formativi per arrivare a questa professione sono ancora molto aperti, non esistendo una laurea specifica, ma le prospettive occupazionali sono buone. Si puņ iniziare con una laurea in architettura, supportata da corsi extracurriculari in campo botanico e agrario. Oppure, al contrario, con una laurea in agraria, si possono poi frequentare corsi di specializzazione nell'ambito dell'architettura o della pianificazione territoriale.

Per capire il tipo di preparazione richiesta, e le prospettive professionali che si possono aprire in questo settore, soprattutto come consulente, visitate il sito del Merrist Wood College.
E riflettete su quanti giardini storici, pubblici e privati, esistano in Italia; poi ci sono i parchi e i giardini urbani, e le aree di verde pubblico che nelle grandi città si integrano agli edifici in ristrutturazione delle zone industriali dismesse. Tutto questo è "paesaggio".