Sulle 35 ore

http://www.lomb.cgil.it/35ore/utopia.htm

Le polemiche e il dibattito è solo sopito, superato da una attualità che lascia poco tempo alla riflessione, ma il tema delle 35 ore è vivo e sentito da quanti continuano a ragionare e riflettere sui cambiamenti in atto nel mercato del lavoro.
Anche in termini di utopia, intesa come "il luogo felice che non c'è; ma questo non essere è puramente fattuale e non principiale. Significa cioè che «non è» qui ed ora; non è qualcosa di già attuato e realizzato, ma nulla vieta, in linea di principio, che possa in futuro realizzarsi, se e quando ricorrano determinate condizioni."

E nella sezione "UTOPIA" la CGIL lombarda ha raccolto numerosi testi, interventi, legislazione sulle 35 ore, da cui è possibile partire per rinnovare l'azione.
il sito è un work in progress, a cui sono invitati tutti a contribuire, con idee, racconti, storie, piccole e grandi utopie realizzate o solo sognate.