Il Newseum di Washington

 

 

 

http://www.newseum.org/index.htm

E' il primo museo interattivo dell'informazione e ha sede in 1101 Wilson Blvd., Arlington, VA 22209. Il suo corrispettivo in rete è il Cybernewseum, raggiungibile dalla home e disponibile sia in versione dinamica che tradizionale. Qui si possono visitare alcune delle mostre permanenti e di quelle attualmente in corso. Il materiale è molto vasto e di grande qualità: attualmente le "sale virtuali" sono una decina e tutte meritano una visita approfondita. Ne citiamo qualcuna a titolo di esempio:

Una scheda sul fotogiornalista del mese

Storie di guerra, com mostre, saggi e interviste

I vincitori del premio Pulitzer sono rappresentati a partire dall 1945 da una sequenza di immagini accompagnate dalla biografia dell'autore.

I più importanti servizi del secolo, selezionati dal pubblico e da una giuria di giornalisti, sono visibili in altrettanti filmati in Quicktime

I reportages sulle campagne elettorali americane dell'ultimo secolo.

Un centro educazionale fornisce materiale didattico e introduce i ragazzi alla conoscenza delle tecniche giornalistiche e al confronto con le questioni etiche connesse alla professione.
A conferma degli intenti educativi di tutto il progetto, c'è anche una sezione a fumetti, che vede la cybergiornalista Chip Tracer protagonista di due episodi, in una lotta contro le forze che vogliono oscurare la verità e limitare la libertà di informazione.

 
indietro