Cambiamo capitolo e avventuriamoci in un altro territorio della fotografia:
quello della natura.
E' un campo pressoché infinito, dagli scenari dell'America del West all'Africa, dalle montagne alle profondità marine, dalle immagini di piante e animali fino a quelle scattate al microscopio.
La fotografia diventa suggestione pittorica, testimonianza di esplorazioni avventurose, documento scientifico. In più, per molti, fotografare la natura è anche un modo di preservarla.

Ansel Adams
Se in questo campo il colore trova uno dei suoi impieghi migliori, ci sono stati - e ci sono - anche grandi maestri del bianco e nero. Il materiale che si trova in rete è vastissimo. Oggi si viaggia di più, la tecnologia fotografica ha raggiunto degli standard molto alti e alla portata di tutti; ci sono siti di professionisti ma anche alcuni molto belli di amatori.
Dopo un omaggio ad Ansel Adams, uno dei pionieri della fotografia naturalistica, e alla rivista che più di tutte ha promosso queste genere, il National Geographic, suddivideremo quindi questo percorso per aree, lasciando che ognuno navighi nell'ambiente che più gli è congeniale.
Si accede cliccando sulla foto.

National Geographic

Animali Piante

Mare

Montagna

Macrofotografia