Il National Geographic

 

 

 

 

Il National Geographic è un caso unico nel panorama delle riviste illustrate. Fondato dalla prestigiosa National Geographic Society, un'associazione scientifica sorta nel 1888 per diffondere le conoscenze geografiche finanziando spedizioni scientifiche e progetti di ricerca, per i primi anni uscì sporadicamente come organo della società.
Diretto per oltre un secolo da membri della famiglia Grosvenor, che coprivano sia la carica di direttore della rivista che di presidente della società, visse il suo periodo d'oro negli anni '60 e '70; passò poi sotto la direzione di Wilbur E. Garrett fino al 1990, quando fu rimpiazzato da William Graves. Attualmente è diretto da William L. Allen ed esce in 13 paesi europei, Italia compresa, dove è edito da La Repubblica.

Oggi è disponibile una versione online con alcuni articoli dell'ultimo numero e un indice degli archivi degli ultimi quattro anni; i numeri arretrati si possono ordinare via e-mail:
http://www.nationalgeographic.org/


Tra le riviste italiane, pubblicano belle foto naturalistiche quelle del gruppo Giorgio Mondadori: Airone, Bell'Italia, Bell'Europa, Gardenia. Bell'Italia ha giÓ una versione online (http://www.bellitalia.it) mentre quelle delle altre testate sono in allestimento.

Return