Gli anni 50-60

 

 

 


Irving Penn (1917). Proveniente da una
formazione artistica, iniziò come fotografo
presso Condè Nast e divenne famoso per i suoi ritratti.
Nel 1950 sposò la famosa modella Lisa Fonssagrives, che ritrasse in numerose foto divenute ormai delle icone, come quella qui a lato.
Più che un fotografo di moda, è considerato un maestro dello "Still Life" e le sue foto sono oggi nei maggiori musei americani ed europei.

Una pagina biografica, in inglese, con alcune immagini.
Donna con rose, Parigi 1950.
La presentazione della mostra "Still Life", fino al 19 dicembre 2001 nelle Sale dei Paesaggi e delle Quadrature - Villa Ghirlanda, Via Frova 10, Cinisello Balsamo.
Uno dei suoi lavori più significativi consiste in una serie di ritratti di lavoratori, scattati nel 1950 a Parigi, per conto di Vogue. In questa pagina in inglese, Penn racconta come realizzò il servizio. Segue una bibliografia.

Richard Avedon. Nato nel 1923 a New York, lasciò gli studi per arruolarsi come fotografo nella Marina Mercantile. Profondamente colpito dalle foto di Mukancsi, al suo ritorno in America cominciò a lavorare per Harper's Bazaar, Vogue e Look. Celebri i suoi ritratti di artisti e personaggi famosi, ma anche le serie scattate alla gente comune e all'interno di un ospedale psichiatrico.

Il suo sito personale, dove però non ci sono immagini, ma una sintetica cronologia e alcuni brani in inglese in cui Avedon parla del suo lavoro.
Una delle sue foto più famose, Dovima con gli elefanti (a destra), è stata scattata a Parigi nel 1955 e ritrare la modella con un abito da sera di Dior. Potete leggerne la storia in questa pagina dedicata a Dovima.

Biografia in inglese,accompagnata da un video in cui Avedon commenta una sua fotografia, scattata a Natashia Kinski per un calendario Pirelli.

Segue