James Joyce

"... osservando le ombre le luci che modellavano il viso ossuto dello scrittore,
pensavo al ritratto che avrei potuto fargli in quel momento"